La visita oculistica completa è corredata da una serie di semplici test diagnostici mirati a valutare la produzione di lacrime (test di Schirmer), la pervietà dei canali lacrimali (test della fluoresceina, test di pervietà dei dotti mediante cannule lacrimali), la presenza di lesioni corneali (test del Rosa Bengala o della fluoresceina) o di cellule congiuntivali e corneali anomale (citobrush congiuntivale e corneale).